Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 364.623.640
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/20

Merate: 88 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 56 µg/mc
Lecco: v. Sora: 44 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Martedì 27 ottobre 2020 alle 14:04

Imbersago: la P. Civile ricorda Antonio Bos, 'grazie' dal figlio

Riceviamo e pubblichiamo

Antonio Bos
Buongiorno
Mi chiamo Bos Alfred e vi scrivo con il cuore in mano per ringraziare la Protezione Civile di Imbersago che sabato hanno voluto ricordare mio padre con una messa.
Per lui eravate come una seconda famiglia, era orgoglioso di farne parte ed era fiero nel poter aiutare il prossimo e la comunità.
Grazie per l’amicizia che ognuno di voi gli ha sempre dimostrato anche nelle avversità: senza riserve.
E’ stato per me un buon padre, mi ha trasmesso tutti i valori in cui credeva: l’onestà, l’amicizia, l’amore per la famiglia ma soprattutto il darsi agli altri senza mai chiedere niente in cambio.
Sono tanti i ricordi che ho di lui ma uno in particolare che ho impresso nella mente è la sua gioia quando l’avete portato un’ultima volta in barca.
La barca era una delle sue più grandi passioni e poi con voi: i suoi amici, i suoi compagni di mille avventure…..
Grazie per averlo coinvolto anche quando il suo corpo purtroppo non gli permetteva più di essere l’uomo di una volta e grazie per le belle parole spese, sarebbe stato davvero felice nel sentire la stima e l’affetto che nutrivate per lui.
Grazie ancora a tutti da parte mia e di tutta la mia famiglia e grazie per il grande lavoro che svolgete tutti i giorni.

Alfred Bos



Articoli correlati:

Imbersago: la P. Civile piange uno dei soci fondatori. E' venuto a mancare Antonio Bos
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco