Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 364.624.259
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/20

Merate: 88 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 56 µg/mc
Lecco: v. Sora: 44 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Lunedì 26 ottobre 2020 alle 21:57

Olgiate: furti a raffica, il sindaco pensa alla zona controllo vicinato. ''Ma niente ronde''

Il sindaco Giovanni Battista Bernocco
Da diverse settimane Olgiate è presa di mira dai ladri. Giorno dopo giorno si susseguono le segnalazioni di chi ha subito un furto, o anche solo un tentativo, e lo comunica attraverso i canali più svariati agli altri abitanti del paese. Ed è su questo che si sta concentrando l'Amministrazione comunale, intenzionata - secondo le parole del sindaco Giovanni Battista Bernocco - ad attivare in paese una zona di controllo del vicinato, servizio messo in campo attraverso la collaborazione tra istituzioni, forze dell'ordine e cittadini che creano una rete di passaggio delle informazioni inerenti ad avvistamenti sospetti oppure veri e propri incontri ravvicinati con i ladri. ''Ci stavamo lavorando già all'inizio dell'anno ma poi la pandemia ci ha costretti chiaramente a concentrarci su tutt'altro'' ha spiegato Bernocco. ''In questi giorni mi sono messo in contatto con la Prefettura e ripreso in mano le pratiche. La presenza dei ladri in paese ultimamente sta diventando un grande problema ed è giunto il momento di tutelarci, anche perchè sempre più spesso entrano senza preoccuparsi che ci sia qualcuno in casa''. Le zone più colpite ultimamente sono state Monticello e quella attorno a via Aldo Moro. Le esperienze di Comuni vicini come Cernusco e Osnago, secondo Bernocco, confermano che l'adesione alla zona di controllo del vicinato diminuisce la frequenza dei furti. Per concludere Bernocco ha aggiunto che non appoggerà mai iniziative di ronde organizzate dai cittadini. ''L'unico strumento che adotteremo sarà quello delle zone di controllo del vicinato e la creazione di appositi gruppo Whatsapp''.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco