Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 364.160.480
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/11/20
Merate: 32 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 25 µg/mc
Valmadrera: 26 µg/mc
Scritto Venerdì 16 ottobre 2020 alle 15:55

La Valletta, Covid: aumentano i casi,1 positivo e 6 sorvegliati

Anche a La Valletta Brianza si aggrava il quadro Covid. Rispetto a quanto annunciato lo scorso 9 ottobre, infatti, il sindaco Marco Panzeri ha comunicato che è salito da 4 a 7 il numero delle persone sottoposte a sorveglianza attiva. Di queste, uno solo è un caso di Covid accertato, mentre tre sono stati messi in isolamento in quanto contatti stretti di un positivo. Altri due presentano i sintomi, mentre uno è stato posto in quarantena in quanto appena rientrato da un viaggio all'estero.
Nonostante si tratti di casi isolati al domicilio e non in condizione critiche, il sindaco Panzeri ha invitato i concittadini ad adeguare comportamenti ed abitudini al nuovo DPCM.
Di seguito il comunicato completo:
Aggiornamento sulla situazione epidemiologica nel nostro Comune

1. Anche nel nostro Comune registriamo un aumento – da 4 a 7 casi - di cittadini sottoposti a sorveglianza attiva:
  • n.1 cittadino Covid;
  • n.3 cittadini per contatto stretto di Covid;
  • n.2 cittadini con sintomi sospetto Covid;
  • n.1 cittadino in quarantena per ritorno dall’estero.
Si tratta di casi isolati, al domicilio e non in condizioni critiche.
2. Potete leggere qui sotto l’infografica del Governo in merito al nuovo DPCM del 13.10.2020: si raccomanda di seguire obblighi e consigli.
Per la salute individuale e per la salute della comunità, dobbiamo adeguare i nostri comportamenti e le nostre abitudini quotidiane al nuovo DPCM: potremo evitare le vere restrizioni alla nostra libertà solo se ognuno di noi farà la propria parte, partendo dai giovani che sono, oggettivamente, molto disattenti.
3. Scarichiamo l’App IMMUNI, ne vale la pena.

Il Sindaco di La Valletta Brianza
Marco Panzeri
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco