Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 374.872.500
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/01/2021
Merate: 67 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 89 µg/mc
Scritto Venerdì 09 ottobre 2020 alle 17:27

Merate: chiesa di Sartirana e villa Subaglio le due mete delle 'Giornate FAI d'Autunno'

Print Friendly and PDF Bookmark and Share
C'è un doppio filo conduttore che unisce quest'anno le Giornate FAI d'Autunno e Merate. Come sempre, la città potrà offrire alla fondazione cornici uniche che da sole già garantiscono la buona riuscita dell'iniziativa. Saranno nello specifico Villa Subaglio e la chiesa di Sartirana, l'antico ed il moderno, aperte al pubblico per promuovere arte e bellezza quali ingredienti per una società migliore. Ma c'è un secondo e non meno importante legame che porta il nome di Giulia Maria Crespi, fondatrice del Fondo Ambiente Italiano originaria proprio di Merate.



Andrea Rurale, presidente regionale del FAI, il sindaco Massimo Panzeri
e Marcella Mattavelli, capodelegazione della delegazione FAI Alta Brianza

A lei sono dedicate infatti tutte le Giornate FAI d'Autunno che si svolgeranno su tutta la Penisola nei fine settimana del 17-18 e 24-25 ottobre. La passione e l'impegno che l'hanno portata ad istituire il FAI saranno ricordati a pochi mesi dalla sua scomparsa, avvenuta lo scorso luglio.



https://youtu.be/bQzC5HNavfQ

''Giulia Maria Crespi ci ha insegnato che è necessario continuare a sognare per riuscire a fare diventare concreti i sogni e che la bellezza fa bene alle persone'' è stato il commento di Andrea Rurale, presidente regionale del FAI, ospite alla conferenza stampa di presentazione che si è svolta in Municipio questa mattina. ''Lo confermano anche parecchi studi: la cultura fa bene all'individuo, la bellezza crea un senso di benessere che può essere un beneficio per tutti quanti. Con questo spirito e con la stessa vocazione ambientale che aveva la nostra fondatrice sono organizzate in tutta italia le Giornate FAI d'Autunno''.



Nel 2020 ricorre peraltro il 45esimo anniversario della fondazione, ma soprattutto è stato un anno difficile e molto faticoso come per tutti. L'interruzione delle raccolte di fondi hanno sicuramente rallentato l'attività, ma con le Giornate FAI d'Autunno torneranno, anche se non verrà meno il supporto a chi durante la pandemia si è battuto più di tutti.
A medici, infermieri e personale sanitario che ha operato nei reparti Covid saranno infatti riservate delle modalità di accesso ai beni FAI esclusive. A beneficiarne a Merate saranno gli operatori del Mandic e delle strutture sanitarie cittadine.



In conferenza è stata la capodelegazione del FAI Alta Brianza, Marcella Mattavelli, in presenza del sindaco Massimo Panzeri, ad introdurre ciò che saranno le visite a Villa Subaglio e alla chiesa di Sartirana, annunciando anche che il 18 ottobre Villa Calchi a Calco ospiterà la conferenza ''La bellezza che dona salute'' con l'intervento del professor Enzo Grossi, medico chirurgo e docente universitario.
Di seguito le informazioni utili per prenotare una visita:
PROGRAMMA e MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

Per tutte le aperture e gli eventi in programma è necessaria la prenotazione ed è obbligatorio – nel rispetto della normativa vigente per l’emergenza COVID19 e per la salvaguarda della salute propria, dei volontari e degli altri visitatori – indossare la mascherina per tutta la durata della visita, evitare gli assembramenti, mantenere il distanziamento fisico di almeno un metro dagli altri visitatori, igienizzarsi le mani.

SABATO 17 e 24, DOMENICA 18 e 25 OTTOBRE 2020
VISITE A VILLA SUBAGLIO Via Emilio Bianchi 1 - Merate E CHIESA DI SARTIRANA Piazza San Pietro Apostolo, 5 - Merate frazione di Sartirana

solo su prenotazione su faiprenotazioni.fondoambiente.it. Le visite saranno a piccoli gruppi, con contributo a partire da 3 euro.
DOMENICA 18 OTTOBRE 2020
INCONTRO A VILLA CALCHI Località Vescogna 16, Calco
“LA BELLEZZA CHE DONA SALUTE – Prof. Enzo Grossi
Evento su prenotazione a altabrianza@delegazionefai.fondoambiente.it con priorità per gli iscritti FAI, fino esaurimento posti disponibili e con contributo libero da versare in loco.
Possibilità di iscriversi in loco, on line o presso i beni aperti.
Si ricorda che nei beni aperti non sono ammessi animali, ad eccezione dei cani guida.
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE ALLE VISITE AI BENI ESCLUSIVAMENTE RISERVATE AI MEDICI E AL PERSONALE SANITARIO, IN PARTICOLARE DELL’OSPEDALE MANDIC e DELLE STRUTTURE SANITARIE DI MERATE
su prenotazione, fino esaurimento posti disponibili, a: altabrianza@delegazionefai.fondoambiente.it e presentando di persona i documenti attestanti la propria professione (tesserini d’appartenenza agli ordini, badge aziende ospedaliere, tesserini associativi), utile anche al fine del dono della tessera annuale FAI

Villa Subaglio Via Emilio Bianchi 1 – Merate

Sabato 17 e 24 ottobre / Domenica 18 -25 ottobre
ore 10.15 – 10.45 – 11.15 – 14.15 – 16.15
Chiesa di Sartirana Piazza San Pietro Apostolo, 5 - Merate frazione di Sartirana
Sabato 17 e 24
ore 10.45 – 11.15 - 14.15
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco