Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 375.634.359
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 24/01/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 8 µg/mc
Scritto Martedì 22 settembre 2020 alle 18:15

Merate: triplo podio per la Rotellistica Roseda a Cremona in Coppa Lombardia

Un fine settimana intenso per la rotellistica lombarda, con la terza tappa sabato 19 e domenica 20 della Coppa Lombardia ed il suo terzo evento programmato a Cremona. Giusta soddisfazione di tutta la squadra per la tripletta dei podi femminili in questo evento.
L’organizzazione cremonese ha voluto rivivere il pattinaggio “alla grande”, offrendo alle società ospiti il doppio programma delle gare su pista (il nuovo anello da 175m) e su strada (il tradizionale tracciato però asfaltato di fresco da un mese). Gare sempre organizzate con il massimo della cura e dell’attenzione per quanto riguarda il controllo dell’assembramento soprattutto a tutela degli atleti. Per la Roseda le competizioni sono cominciate sul circuito stradale sabato pomeriggio con le due categorie Ragazzi femmine e Ragazzi maschi.


Gare uguali per entrambe le coppie di atleti, una bruciante prova 60m sprint in corsia ed una 3000m ad eliminazione. Prestazioni discrete ma sotto le aspettative per i quattro atleti dove risalta Christian Vignazza al 10° nella corta con 22 atleti raggruppati in poco più di un secondo del primo dall’ultimo e 12° nella 3000, con la partecipazione alla finale. Nelle femmine, la coppia di atlete rosedine ottiene un ottimo 7° nella 3000m grazie a Sofia Balasini, sempre più a suo agio nelle gare lunghe e a Lea Corradini con il 12° nella corta. Sotto tono Davide Premi, nonostante il buon risultato nella corta, ma che ancora subisce la differenza di età nel biennio di categoria soprattutto nelle gare lunghe.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Nel pomeriggio di domenica, esaltante doppietta Roseda nella 60 mt in corsia dove Rebecca Valagussa vince davanti alla compagna Giulia Bellani con tempi di tutto rispetto anche confrontati con quelli delle categorie superiori. Le due atlete sono poi rispettivamente 5a e 7a nella 5000 mt ad eliminazione. Da registrare i buoni piazzamenti di Greta Ripamonti 7a nella 60 mt e 12a nella 5000 oltre ad un 11° tempo di Matilde Pin della 60 mt e il 13° di Giuditta Reali. Tra i maschi qualche errore di troppo non permette a Andrea Pozzoni di fare meglio dell’8° posto nell’eliminazione.
Buona invece la prestazione di Matilde Elli 7a nella 5000 a eliminazione Junior femmine che ha visto in gara molte delle migliori atlete nazionali.



E mentre sull’anello stradale si davano battaglia le categorie maggiori, in pista sono di scena gli Esordienti. Sono solo tre in questa categoria i rappresentanti rosedini, Sofia Vago, Alessandra Passoni e Daniel Vignazza con dei piazzamenti nella prima metà della classifica mentre da sottolineare di nuovo sul terzo gradino del podio Nina Corradini cat. Ragazzi 12 nella gara ad atleti contrapposti, la stessa Nina che per un soffio rimane fuori dalla finale della 1000. Sono rispettivamente 13a, 17a e 20e Valentina Nava, Giorgia Stetco e Beatrice Molinari.

Nel prossimo fine settimana impegnate solo le categorie più giovani a Cologno Monzese, mentre i grandi fanno pausa gara in un intenso periodo di allenamenti in preparazione non solo delle prossime due tappe della Coppa Lombardia ma anche dei prossimi nazionali strada a Terni di ottobre.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco