• Sei il visitatore n° 494.879.323
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Merateonline > Associazioni > Fabio Sassi
Scritto Lunedì 21 settembre 2020 alle 16:38

Airuno: assemblea dei soci della Fabio Sassi. Molteni e Nervi i nuovi dirigenti della ODV

Il 26 settembre l’assemblea dell’associazione Fabio Sassi sarà chiamata a operare un profondo rinnovamento a partire dallo stesso Consiglio di Amministrazione. Al momento per quanto riguarda il presidente che andrà a sostituire Albino Garavaglia, in carica dal 2016 si fa il nome di Daniele Lorenzet, attuale membro del cdA ed ex vice sindaco di Osnago. Hanno invece già firmato il contratto che si rinnoverà di anno in anno Giacomo Molteni come direttore amministrativo in sostituzione di Giuseppe Borra che ha retto le sorti “contabili” dell’associazione per anni dopo aver guidato la struttura amministrativa del San Leopoldo Mandic sotto la direzione di Luigi Mantegazza con economo Giorgio Maternini, anche lui nel CdA della Fabio Sassi.



Albino Garavaglia

Giacomo Molteni porta con sé la grande esperienza maturata in oltre 40 anni di lavoro negli ospedali, prima come direttore amministrativo dell’Inrca di Casatenovo poi come direttore dell’ospedale di Merate e infine come capodipartimento amministrativo dell’azienda ospedaliera lecchese. Molteni era stato indicato come possibile presidente di Retesalute ma i veti incrociati della sinistra gli hanno sbarrato la strada preferendo l’avvocata del PD Alessandra Colombo.


Giacomo Molteni

Cambia anche il direttore sanitario, lascia la dottoressa Cristina Sesana che sarà sostituita dalla dottoressa Luisa Nervi, anche lei come la Sesana specializzata in cure palliative.
Il mandato del Cda aveva naturale scadenza 5 mesi fa ma, causa covid, il termine è stato rinviato. Anche perché doveva e deve essere un'assemblea dei soci straordinaria (50%+1) in quanto è necessario cambiare lo statuto. Non si chiamerà più "Onlus", ma "Associazione Fabio Sassi ODV", per via della riforma sul terzo settore. Il Cda a 9 membri attualmente è ridotto di due unità, dopo la morte di Patrizia Piolatto e le dimissioni di Sergio Bagnato. Dei sette in carica, sei si ricandidano. Non si ripresenta Adriana Giovannacci, che è vice presidente. Fino a venerdì c'è tempo tra i volontari per candidarsi al Consiglio di Amministrazione. Poi lo stesso organo voterà il presidente. L'assemblea dei soci si terrà sabato 26 alle ore 14.00 presso il cineteatro di Airuno.
Associazione correlata:
- Fabio Sassi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco