Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 358.257.682
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 18/10/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 23 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Domenica 13 settembre 2020 alle 09:32

Bernareggio: riaperta via Obizzone, esclusi danni e occhio pollino

Nessun riscontro di pericolosità dalle verifiche effettuate del gestore, e quindi, la strada è stata riaperta. L'esclusione di criticità in seguito alle indagini di Brianzacque, dopo il cedimento di una porzione di ridotte dimensioni di asfalto nella giornata di ieri, sabato, ha fatto propendere per la riapertura del tratto stradale interessato già in serata. E dagli accertamenti eseguiti sul posto parrebbe esclusa anche l'ipotesi di un occhio pollino all'origine dell'evento.

"Si è verificata la condotta fognaria, gli allacciamenti limitrofi al cedimento, la funzionalità delle caditoie e del condotto dell'acquedotto: tutte le indagini hanno dato esito negativo - ha fatto sapere l'amministrazione comunale - Dallo scavo eseguito si è rilevato un vecchio reinterro che probabilmente è la causa del cedimento. È stato quindi eseguito un ripristino dello scavo e l'asfaltatura del tratto manomesso. Manterremo comunque monitorata la situazione nei prossimi giorni, ma grazie al ripristino eseguito da BrianzAcque, è stata ripristinata anche la viabilità ordinaria".
Nessun effetto di quanto accadutoBernareggio riaperta via Obizzone, esclusi danni e occhio pollino accaduto andrà quindi ad incidere sulla viabilità veicolare, nel lungo weekend dedicato alla sagra di paese, e neanche sugli spostamenti delle famiglie di via Obizzone e delle strade traverse, che potranno beneficiare dei percorsi abituali.

Articoli correlati:

M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco