• Sei il visitatore n° 466.819.973
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 settembre 2020 alle 10:34

Aicurzio: il sindaco Baraggia conferma la sede del referendum

Non solo il coronavirus e la sicurezza sanitaria tra gli argomenti da tenere sott'occhio dalle amministrazioni comunali in questa fase delicata. In vista delle consultazioni elettorali relative al referendum costituzionale confermativo per la riduzione del numero dei parlamentari, e per spegnere il fermento delle polemiche accese sull'argomento, ad Aicurzio è dovuto intervenire direttamente il sindaco Matteo Baraggia, per chiarire le modalità organizzative delle prossime votazioni. Come noto, la chiamata alle urne è per il 20 e il 21 settembre, domenica e lunedì.


Di mezzo ci sono anche le attività scolastiche, e il piccolo paese vimercatese purtroppo non dispone di altre sedi idonee dove svolgere le procedure elettorali, che non sia la Scuola Primaria Dante Alighieri. Il piano per la sicurezza è già stato predisposto, e prevede che all'esterno del plesso vengano organizzate due file, una per ciascuna delle due sezioni presenti in paese. Il mantenimento dell'ordine sarà a carico e cura degli scrutatori, con l'ausilio all'occorrenza delle Forze dell'Ordine presenti, mentre sarà il comune a provvedere alla pulizia degli ambienti scolastici nei giorni delle consultazioni. Queste le rassicurazioni del primo cittadino, che ha sgombrato il campo da equivoci sul luogo e la procedura delle votazioni.
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco