Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 353.750.904
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Martedì 04 agosto 2020 alle 14:20

Montevecchia: ragazza cade durante una passeggiata, soccorsa da pompieri e 118

Ha messo il piede in fallo ''ingannata'' da uno dei ciotoli sporgenti della stradina che stava percorrendo e che scende dalla piazzetta del Santuario di Montevecchia costeggiando la collina.

La 24enne protagonista della disavventura, avvenuta nel primo pomeriggio di quest'oggi, martedì 4 agosto, si è così procurata una lesione alla caviglia sinistra che non le ha più consentito di proseguire il cammino e né tanto meno di tornare indietro. Per questo i due giovani hanno deciso di allertare i soccorsi.

Necessario, oltre che del 118, l'intervento dei Vigili del fuoco di Merate a causa della posizione in cui si è infortunata la ragazza, lungo il sentiero come detto irregolare ma soprattutto piuttosto ripido nella zona della località Galeazzino. I pompieri, intervenuti con due mezzi tra cui un fuoristrada del nucleo Saf, hanno trasportato a braccio la 24enne sino all'ambulanza, parcheggiata nella piazzetta, per un tratto di circa 200 metri.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco