Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 354.396.973
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/2020

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Domenica 02 agosto 2020 alle 12:09

Bellusco: la Sagra di Santa Giustina 2020 si farà

A dispetto del periodo post-Covid, con una modalità per forza rivisitata, la Sagra di Santa Giustina non mancherà anche quest'anno come piacevole consuetudine consolidata che anima da anni il settembre belluschese, facendo da gradevole porta girevole tra l'estate e l'autunno, con eventi di intrattenimento e cultura per le famiglie a orlare il clou della manifestazione. Una rassegna del tempo libero che attira sempre da fuori paese tanto e variegato pubblico. La notizia dello svolgimento della kermesse - che da poche edizioni unisce l'iconico Palio dei carri biblici fiorati, un unicum per decoro di tutta la Brianza, con la festa patronale - è stata data dal sindaco Mauro Colombo.

Un momento della passata edizione del palio dei rioni

"In questi giorni la Parrocchia, il Comitato Palio, i volontari dei Rioni, il Comune, Pro Loco e le associazioni sono al lavoro per preparare la nostra Festa di Santa Giustina - il commento del sindaco - Sarà diversa dagli altri anni a causa dell'emergenza sanitaria, ma anche per rispetto delle tante persone che hanno dovuto affrontare lutti e malattie nei mesi scorsi. Una festa contenuta, che però vuole continuare a mantenere attiva una tradizione che prosegue da oltre mezzo secolo. Un Grazie speciale a tutti coloro che, anche in questa situazione, hanno deciso di impegnarsi e di fare in modo che la festa si svolga". Un momento di condivisione e di socialità per gli abitanti del paese e i suoi storici rioni, che quindi si rinnova, pur tra qualche modifica strutturale fisiologica alla programmazione canonica.

 

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco