Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 374.969.901
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/01/2021
Merate: 67 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 89 µg/mc
Scritto Domenica 02 agosto 2020 alle 08:28

Olgiate, risse e schiamazzi fino all’alba alla stazione: i residenti invocano ''interventi''. Sindaco dal Prefetto, in arrivo 2 ordinanze

Print Friendly and PDF Bookmark and Share
Una situazione ''insostenibile'', una ''piaga'' che va avanti da giorni fatta di maleducazione e mancanza di rispetto ''a livelli incresciosi''.
Questi sono alcuni dei commenti con cui i residenti della zona stazione di Olgiate hanno riempito le loro lamentele pubbliche, invocando un intervento dell'Amministrazione comunale. Nelle ultime notti gli ennesimi episodi: risse tra bande di ragazzi, schiamazzi fino all'alba, ubriachi addormentati sulle panchine della stazione e così via. ''Quando si chiede a questi individui di allontanarsi o di far silenzio perché la mattina si lavora si viene ricoperti di insulti gratuiti'' l'osservazione di una residente.

La stazione di Olgiate-Calco

L'emergenza non è certo passata inosservata in Municipio di Olgiate, che peraltro dista poche decine di metri dalla stazione. Il sindaco Giovanni Battista Bernocco in settimana è stato convocato in Prefettura a Lecco per affrontare, insieme ad altri colleghi del territorio e i comandanti delle forze dell'ordine provinciali, il delicato tema dei disagi provocati da simili episodi, legata spesso a fenomeni di microcriminalità. Sempre in questi giorni, inoltre, il comandante della Polizia Locale Alberto Maggioni, in accordo con l'Amministrazione, ha predisposto dei pattugliamenti serali.
''Nel corso dei controlli dei nostri agenti abbiamo riscontrato che fino alle 23.30 la situazione è tranquilla: i problemi incominciano dopo'' ha commentato Bernocco. ''Situazioni simili stanno dilagando in tutti i paesi del circondario. Ne abbiamo discusso mercoledì mattina con il Prefetto. Il giorno prima mi ero messo in contatto con la Prefettura per segnalare questi fenomeni e sono stato convocato ad una riunione a tema sicurezza. Il problema è generale, ripeto, ma ciò che ho riferito è anche che io sento il dovere di rassicurare la cittadinanza. Il Prefetto ha quindi confermato che aumenteranno i controlli''.
Già pronte e prossime alla pubblicazione - arriveranno tra lunedì e martedì prossimi - due ordinanze a firma del sindaco olgiatese: una vieterà il consumo di alcool in zone pubbliche, l'altra la vendita di sostanze alcoliche dopo le 20.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco