Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.745.394
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/08/2020

Merate: 15 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Venerdì 31 luglio 2020 alle 15:29

Considerazioni dulle rette dei ricoveri

Mi chiedo come sia possibile avere (in generale) delle rette dei ricoveri così alte, nonostante tutta l’Italia sia al corrente che la pensione media di un anziano è di circa 1100Euro mensili (quelli fortunati).
Le istituzioni fanno i conti con le cifre dei loro stipendi?
Ma vi volete svegliare?
Tanti anni fa si moriva più o meno a settant’anni, oggi con tutte “le pastigliette” che ci danno arriviamo fino a cent’anni ma, ovviamente, abbiamo bisogno di assistenza, e quindi abbiamo bisogno dei ricoveri.
Ma visti i tanti problemi di oggi, forse era meglio lasciare le cose come stavano una volta:
morire qualche anno prima, dignitosamente, a casa nostra, con le cure amorevoli dei nostri cari.
Andrea
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco