Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.743.543
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/08/2020

Merate: 15 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Venerdì 31 luglio 2020 alle 09:53

Merate: premiati i 13 ragazzi di Util'Estate, bilancio più che positivo per il progetto

Nella giornata di ieri, i tredici ragazzi che in queste settimane hanno deciso di mettere a disposizione tempo e risorse, dedicandosi 'Util'Estate' a Merate sono stati premiati con un riconoscimento. Il progetto è frutto della collaborazione tra il Comune, Retesalute, Piazza l'Idea e la cooperativa La Grande Casa.



https://youtu.be/eB-_LFYAJd4

Coordinati da Marta e Mattia, i giovani, divisi in due gruppi, hanno infatti avuto l'occasione di rendersi utili per la comunità. Due, in particolare, i lavori svolti sul territorio meratese: è stata ridipinta l'inferriata che delimita il palazzo comunale e sono state sistemate le panchine del Parco delle Rimembranze.




Come è stato ricordato ieri durante la premiazione dai responsabili Gianni Divito e Francesca Brivio, l'obiettivo del progetto è stato decisamente raggiunto. Senza lamentele, infatti, i ragazzi si sono dedicati con costanza e dedizione al lavoro da svolgere. "Hanno anche sopportato i consigli dei passanti e si fermavano ad impartire lezioni" ha scherzato l'assessore al sociale e all'istruzione Franca Maggioni, elogiando il gruppo.
Anche se per soli due giorni, i ragazzi hanno avuto inoltre l'occasione di dare una mano nell'organizzazione del centro ricreativo estivo in villa Confalonieri, esperienza che ha decisamente arricchito lo spirito di squadra.




I due gruppi al lavoro




Dopo queste due settimane, il bilancio per gli organizzatori di Util'Estate è più che positivo. Un'esperienza di cittadinanza attiva e consapevole, grazie alla quale i 13, come è stato ricordato durante le premiazioni, hanno potuto allacciare nuovi legami di amicizia e rendersi utili per la città.


Articolo correlato:
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco