Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.746.411
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/08/2020

Merate: 15 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Mercoledì 29 luglio 2020 alle 11:04

Paderno: intervento per una donna scomparsa lungo l'alzaia, falso allarme



Attimi di paura nella mattinata di oggi lungo la strada che dal Ponte di Paderno scende fino all'alzaia. Un uomo che stava scendendo in bicicletta con al seguito la moglie e figlio, voltandosi non ha più visto la consorte. Dopo averla chiamata a gran voce inutilmente, l'uomo ha allertato le forze dell'ordine, temendo che fosse successo qualcosa come una caduta lungo la riva che porta fino al canale.



https://youtu.be/8uhFzK0iNQM


Sul posto si sono immediatamente portati i carabinieri, i vigili del fuoco supportati dal canotto ed il personale del 118. Per una quarantina di minuti, le forze in campo hanno perlustrato la zona, cercando di capire se la donna potesse essere caduta lungo il pendio e dunque nelle acque dell'Adda.


Poco prima che iniziasse la seconda battuta di ricerca sul fiume, la donna, forse spaventata dalla discesa particolarmente ripida e non pensando di essere in grado di affrontarla, ha preso la strada di casa.Essendo senza telefono cellulare con sè, ha potuto avvertire il marito della sua decisione solamente una volta tornata nella sua abitazione.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco