Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.744.040
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 13/08/2020

Merate: 15 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Martedì 28 luglio 2020 alle 15:19

Robbiate: la PL arresta spacciatore 35enne. Accusato di smerciare 1600 dosi di droga

Il comandante dr. Giovanni Bacile
che ha coordinatore le operazioni
E' stato tratto in arresto, dando esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Lecco, un nord africano 35enne senza fissa dimora accusato di spaccio nei tre comuni di Robbiate, Paderno e Verderio e più in generale nel meratese. L'attività di indagine sviluppata dalla polizia locale aveva dato i suoi risultati nel 2019, quando l'uomo era stato fermato e le sue schede telefoniche nonché i tabulati erano stati passati al setaccio. La PL era riuscita a dimostrare un giro di spaccio cospicuo, almeno 1600 cessioni di cocaina a fronte di un corrispettivo di 70mila euro, per un quantitativo di circa 1kg di droga. Il 35enne intercettato da qualche giorno nel territorio tra Verderio e Paderno, è stato individuato e fermato. Avvicinato dagli agenti è stato tratto in arresto, senza opporre resistenza e poi tradotto in carcere a Lecco.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco