• Sei il visitatore n° 474.829.074
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 06 giugno 2011 alle 19:32

Montevecchia: botte e insulti all’arbitro, squalifica 2 anni

Dovrà stare lontano dai campi di calcio fino al 30 giugno del 2013 un giocatore del Montevecchia che ha “perso le staffe” a causa di un’espulsione durante la partita contro il S. Giorgio Casatenovo del 29 maggio. Andrea P., ammonito per la seconda volta durante la partita, non ha ritenuto giusta la decisione arbitrale e si è avvicinato al direttore di gara con atteggiamento particolarmente minaccioso. Il ragazzo è passato alle mani sferrando un pugno all'altezza degli addominali all’arbitro, con un'intensità tale da causargli una momentanea difficoltà respiratoria, senza peraltro impedirgli di proseguire nella direzione della gara. Ma il giovane ha proseguito negli insulti all’uomo anche durante l’intervallo fra il 1° e il 2° tempo di gioco, proseguendo nelle sue ingiurie anche all’interno dello spogliatoio. Per questi comportamenti è stato squalificato dai campi fino al 2013.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco