Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 348.192.420
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Martedì 07 luglio 2020 alle 17:49

 Produzione delle mascherine in calo del 70

In merito al fatto che si sia abbassata l'attenzione sul Covid, ieri al telegiornale dicevano che c’è una forte diminuzione della vendita di mascherine, meno 70%.
Per forza: quasi tutti hanno preso mascherine lavabili, utilizzabili più volte.
Sicuramente non proteggono come quelle chirurgiche, ma il discorso è un altro:
nessuno ha vietato la produzione di mascherine alternative, quindi la gente va al risparmio, mettendo così a rischio la propria salute e quella degli altri.
Aggiungiamo pure che molti “influencer-creativi”, nei mesi scorsi pensavano di fare due soldi confezionando mascherine glamour di dubbia qualità postandole sui vari social, a discapito di quelle persone che invece volevano farle seriamente, e che hanno speso soldi ed energie inutilmente per la produzione di queste mascherine che non compera più nessuno.
Lettera firmata
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco