• Sei il visitatore n° 495.292.683
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 06 luglio 2020 alle 18:21

Si faccia chiarezza sulla confusa vicenda di Retesalute

Egregio direttore,
Ho seguito, sul suo giornale, con molta tristezza le ultime vicende di Retesalute. Da tempo per ragioni di salute e familiari non ho potuto più seguire le Assemblee di Retesalute, tanto meno quelle d’Ambito. Leggendo pertanto quanto lei ha scritto della grande confusione che regna attualmente in Retesalute, non solo, ma come anche il futuro dell’Azienda Speciale sia avvolto dal buio più assoluto. Può comprendere, quindi, come in me, che ho partecipato e contribuito alla nascita di Retesalute, tutto questo mi faccia sentire un profondo senso di tristezza e nello stesso tempo di incredibilità.
Ovviamente non ho elementi per sostenere o meno le sue riflessioni, ma allorquando sono venuto a conoscenza che la dottoressa Simona Milani ha ritenuto di dover rassegnare le proprie dimissioni, mi sono posto la domanda se queste dimissioni non fossero nate da detta atmosfera di confusione o, al contrario, fossero state suggerite per risolvere una situazione complessa e inverosimile, facendo ricadere tutto sulle spalle del Direttore come il principale responsabile. Conosco la dottoressa Simona Milani dalla nascita di Retesalute apprezzandone le sue qualità in competenza e per lo spirito di servizio che ha sempre caratterizzato il suo lavoro sia prima come collaboratrice, sia in questi ultimi anni, anche come Direttore. Spero, caro Direttore Brambilla, che anche in questa occasione il suo contributo di fare informazione non verrà meno, almeno me lo auguro, sia per dissipare il buio, sia per vincere la confusione.
Le saranno grati i cittadini con Retesalute .
La saluto cordialmente.
Domenico Cavana
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco