Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 353.758.073
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Lunedì 06 luglio 2020 alle 16:38

Gli scolaretti di mamma Rai

Dopo aver letto diverse mail arrivate a Merateonline, a questo punto mi viene da dire che forse ci meritiamo altri arresti domiciliari con annessa polizia Gestapo sotto casa e droni sulla testa. Voglio proprio vedere se il popolino belante che ama le proprie catene, che accetta acriticamente qualsiasi cosa che il governo gli impone, si sveglia o affonda definitivamente.
Altro che seconda ondata, la seconda ondata sarà di miseria e disperazione se si va avanti di questo passo. Ci saranno milioni di disoccupati. Altro che distanziamento e mascherine nei locali.

Il ministro Speranza valuta il TSO:

CORONAVIRUS "Test sierologici sui lavoratori, molecolari sulla popolazione scolastica"
Coronavirus, Speranza: "Test nelle scuole e stretta su chi rifiuta cure" "Oggi se una persona è positiva e non resta in isolamento ha una sanzione penale da 3 a 18 mesi di carcere. E c'è una multa fino a 5 mila euro", rileva il ministro della Salute. "Sto valutando l'ipotesi di trattamenti sanitari obbligatori nei casi in cui una persona deve curarsi e non lo fa".
Ora, se ho capito bene da tutto questo teatrino, nonostante la carica virale sia bassissima come affermato da esperti, chiunque venga trovato positivo seppur asintomatico ad un tampone dalla dubbia affidabilità(fabbricato dalla "giochi preziosi"?), deve curarsi.
In cosa consiste questa "cura"? La quarantena a casa propria o la deportazione in qualche struttura dove nessun familiare può sapere e vedere in che condizioni si trovi il familiare? Ma sopratutto quali sono queste cure che vengono somministrate?
Quindi detta così è la caccia all asintomatico positivo? È la santa inquisizione 2.0? È l'instaurazione di una dittatura sanitaria? È il Covid-19 un metodo di governo?

Il 31 luglio, quindi a fine mese, scade lo stato di emergenza. Sono pronto a scommettere che il giorno 30 verrà prorogato per altri 6 mesi, visti i nuovi "focolai" che stranamente si stanno ripresentando in questo periodo.

Le deportazioni nelle strutture. Già, è proprio così, ce lo stanno dicendo da mesi. Andate a vedere cos'ha detto Fugatti, Bonaccini, Sala e L'OMS... Le strutture covid, anche i treni covid sono stati allestiti. Verranno casa per casa a scovare i positivi, disse Bonaccini...
E se capitasse ai vostri bimbi a scuola?
Se durante le lezioni al bimbo gli viene la febbre, sapete vero che devono seguire i protocolli del CTS?
A pagina 19 del documento della presidenza del consiglio dei ministri sulla ripresa delle attività scolastiche che allego, si legge quanto segue:

"Va identificata una idonea procedura per l’accoglienza e isolamento di eventuali soggetti (studenti o altro
personale scolastico) che dovessero manifestare una sintomatologia respiratoria e febbre. In tale evenienza
il soggetto dovrà essere dotato immediatamente di mascherina chirurgica qualora dotato di mascherina di comunità e dovrà essere attivata l’assistenza necessaria secondo le indicazioni dell’autorità sanitaria locale."

Bene...e quali sarebbero queste indicazioni?
Siete così sicuri di mandare i vostri figli a scuola al giorno d'oggi? Io no. La scuola parentale potrebbe essere una soluzione, certo non semplice da attuarsi.

Io spero che queste mie considerazioni e dubbi del tutto personali siano prive di fondamento.
Cerchiamo però di uscire ogni tanto dalla matrix e dal bombardamento mediatico, altrimenti si fa la fine di quel tizio che ha fatto il bagno al mare con la mascherina.
Forse molti non si stanno rendendo conto che siamo una nazione in caduta libera. Buona giornata.
Lorenzo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco