Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 343.590.670
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/07/2020

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Martedì 30 giugno 2020 alle 10:08

Osnago: morto il camionista di 57 anni della valle d'Intelvi


E' deceduto poco dopo l'arrivo in pronto soccorso e a nulla sono valsi i tentativi messi in atto dal personale sanitario per salvarlo. Fatale l'arresto cardiaco che l'ha colpito mentre era nella cabina del suo camion. Si chiamava Massimo Bonanomi, classe 1963, ed era originario di Pellio Intelvi, comune della provincia di Como.


https://youtu.be/hq-qidiPWFo

Ieri è stato trovato riverso nell'abitacolo del suo mezzo, parcheggiato all'esterno del complesso commerciale di Via Marasche, in attesa probabilmente di scaricare della merce. Il veicolo fermo ha insospettivo alcune persone che si trovavano nella zona che, avvicinatesi, hanno visto la persona priva di sensi sul sedile. Immediata la richiesta di intervento al 112. Sul posto è giunta l'ambulanza raggiunta poco dopo anche dall'elicottero con il medico. Messe in atto le manovre rianimatorie, Bonanomi è stato poi trasferito al Mandic dove però è deceduto poco dopo il suo arrivo.
Articoli correlati:
29.06.2020 - Osnago: conducente colto da malore, portato in rosso al Ps
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco