Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 343.571.612
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/07/2020

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Domenica 28 giugno 2020 alle 10:45

Usmate: piano per gli asfalti. Investimento da 250mila euro


Un investimento di 250.000 euro per ripristinare il manto d’asfalto e i marciapiedi di 8 tratti stradali.
Prenderà il via dopo il 20 luglio e si concluderà entro la metà di agosto il maxi-cantiere che interesserà il Comune di Usmate Velate per un restyling di strade e marciapiedi ammalorati. Ad essere coinvolti dai lavori saranno circa 1,5 chilometri fra strade e spazi riservati ai pedoni, così da sanare alcuni dei punti di maggior criticità.
“Sono lavori particolarmente attesi dalla cittadinanza e in alcuni di questi interventi andiamo a risolvere delle situazioni che più volte erano state oggetto di segnalazioni – afferma Lisa Mandelli, Sindaco di Usmate Velate – per arrecare il minor disagio possibile alla popolazione e alla viabilità, interverremo con un unico cantiere per volta. Una volta che i lavori saranno terminati in un punto, si aprirà il cantiere in un altro luogo del nostro Comune, dandone tempestiva informazione ai cittadini attraverso i nostri mezzi di comunicazione”.
Otto, come detto, i punti che saranno interessati dalle asfaltature. Di particolare importanza il rifacimento del manto in prossimità del raccordo dell’Uscita della Tangenziale, su strada di proprietà comunale. Previsto poi il rifacimento – con annessa segnaletica orizzontale – di via Isonzo, via Dante (190 metri) e via Dossi (170 metri). In via Impari inferiore verrà invece completamente rifatto il parcheggio, favorendo così la sosta in sicurezza dei residenti.
Previsti poi tre interventi che riguarderanno specificatamente i marciapiedi: nell’incrocio fra via Isonzo e via Garibaldi verrà realizzato ex novo lo spazio dedicato ai pedoni, mentre in via Stazione si rifarà il manto del marciapiede. Infine, verrà asfaltato il marciapiede di via Torino.
Nel dettaglio, la spesa maggiore riguarderà l’intervento il restyling dell’asfalto in via Isonzo (oltre 60mila euro), mentre hanno una spesa di circa 25mila euro i lavori che interesseranno via Dossi, l’uscita della Tangenziale, via Stazione, via Impari Inferiore e via Dante. Di minore entità i cantieri in via Garibaldi-Isonzo (16mila euro) e via Torino .
Ma l’attenzione alla mobilità pedonale ha in previsione un nuovo duplice intervento: l’Amministrazione Comunale ha già previsto la spesa di 50.000 euro per la sistemazione a Velate dei marciapiedi di via Volta e via Manzoni.
“In totale parliamo di una spesa di 300mila euro lordi ai quali vanno conteggiate i 50.000 del cosiddetto giro buche del settembre scorso - aggiunge il Sindaco Mandelli – L’impegno da parte nostra c’è e si vede per intervenire nelle situazioni più critiche, nei punti di maggior affluenza pedonale e negli spazi in cui sappiamo che è importante favorire la mobilità dolce. I frutti di questa programmazione si vedranno entro la fine di agosto”.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco