Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 343.566.315
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/07/2020

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Giovedì 25 giugno 2020 alle 23:10

Cernusco: neonata inghiotte una pallina Provvidenziale l'intervento della mamma

Sono stati attimi di puro terrore quelli vissuti da una giovane mamma nella serata di oggi giovedì 25 giugno. La sua bambina di 6 mesi che si trovava in auto ha rischiato infatti di soffocare dopo aver ingoiato una pallina. Fortunatamente la vicenda ha avuto un epilogo positivo ma lo spavento è stato davvero grande.

Da quanto è stato possibile ricostruire la donna stava procedendo in auto lungo la sp342dir con a bordo la figlioletta di 6 mesi nel seggiolino e l'altra sorellina più grande. Ad un certo punto la neonata ha ingerito una pallina di 2 cm che si era staccata da una sorta di collanina e l'ha ingerita. La pallina è finita in gola provocandole un principio di soffocamento ostruendo le vie aeree. La donna si è subito accorta della gravità della situazione e ha accostato immediatamente l'auto nel parcheggio della ferramenta e ha chiamato i soccorsi. Ma sarebbe stata la mamma stessa a liberare la bambina  dal pericoloso oggetto fermatosi in gola. Quando sul posto è arrivato il personale medico unitamente all'ambulanza la piccola è stata subito presa in carico per gli accertamenti. Ma già l'intervento della madre era stato risolutivo. Tanto spavento per la donna e l'altra figlia anche lei piccolina.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco