Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 358.262.663
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 18/10/2020

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 23 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Mercoledì 24 giugno 2020 alle 13:58

Confindustria: i corsi ITS per la filiera agroalimentare

l Coronavirus non ha fermato le attività didattiche del Corso ITS Tecnico Superiore specializzato nell'innovazione della filiera agroalimentare, nel controllo qualità e nella gestione della produzione, che nei mesi scorsi ha proseguito regolarmente le lezioni in modalità a distanza.
Questo ha consentito di avviare regolarmente, proprio in questi giorni, anche il periodo di tirocinio - 400 ore nel secondo anno, sulle 800 complessive - che porterà ciascuno dei diciannove studenti partecipanti fino al conseguimento del diploma: con gli esami di fine 2020 si avranno infatti i primi diplomati del corso dedicato alla filiera agroalimentare con sede a Sondrio.
La Fondazione ITS per l'Innovazione del Sistema Agroalimentare ha inoltre avviato l'attività di informazione ed orientamento in vista della prossima annualità formativa 2020-21 e aperto le pre-iscrizioni.
Dovendo escludere in questo particolare periodo l'orientamento in presenza, l'Ente di riferimento ITAS G. Piazzi di Sondrio, in collaborazione con Confindustria Lecco e Sondrio che coordina il progetto, sta infatti svolgendo l'attività di informazione rivolta ai maturandi potenzialmente interessati al percorso formativo.
È stato inoltre implementato e arricchito il sito della Fondazione (www.fondazioneagroalimentareits.it), diventato ancora di più lo strumento di riferimento per avere tutti i dettagli sul percorso di studi, sugli sbocchi in uscita ed anche sul test di selezione. A breve anche una video-presentazione ulteriormente dettagliata e le testimonianze di alcuni alunni iscritti al secondo anno, mentre per l'autunno sono allo studio nuove iniziative dedicate all'orientamento.
L'ITS che ha sede a Sondrio, ma aperto agli studenti delle due province oltre che di tutto il territorio nazionale, gode di un forte sostegno da parte delle imprese e nasce infatti in stretta collaborazione proprio con il sistema produttivo della filiera agroalimentare, che ha esigenza di competenze professionali specifiche. Skills che in un quadro economico di difficoltà come quello condizionato dalla pandemia, dove la competizione sui mercati si fa più serrata, saranno tanto più essenziali quanto più elevate e specializzate.
Percorso biennale post-diploma di alta specializzazione, il Corso ITS propone 800 ore di formazione on the job sulle 2.000 complessive nei due anni, mentre più della metà dei docenti proviene dal mondo del lavoro.
Gli studenti che stanno valutando questa occasione per investire sul proprio futuro possono già inoltrare una richiesta di pre-iscrizione non vincolante, che andrà poi formalizzata con l’apertura ufficiale delle iscrizioni.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco