Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.330.178
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 22 giugno 2020 alle 18:44

Calco: il Comitato Genitori dona un pianoforte digitale alle medie. 'Promuoviamo cultura'

Il prossimo settembre, quando le scuole riapriranno i battenti - con tutte le accortezza del caso - ed aule e corridoi torneranno ad essere animati dal vociare di bambini ed insegnanti, gli alunni della secondaria di Calco "Leonardo da Vinci" troveranno ad attenderli una sorpresa. Il Comitato Genitori dell'istituto, infatti, ha deciso di donare all'istituto un pianoforte digitale, destinato all'aula di musica della professoressa Elisabetta Zamboni. Il Comitato, presieduto da Francesca Marcarini e composto da otto membri, si è rinnovato proprio l'anno scorso ed è dunque partito quasi da zero nell'operare all'interno dell'istituto, coordinandosi tra genitori ed insegnanti nell'organizzazione di feste, raccolte fondi ed eventi. "Nel corso degli anni siamo riusciti a raggiungere una bella somma" ha spiegato la presidente "allora abbiamo deciso di non tenere la cifra ferma, ma di impiegarla per qualcosa di utile."


La professoressa Zamboni, durante le ore di musica, insegna da lungo tempo, oltre alla teoria, anche flauto e tastiera; da quando, però, il pianoforte classico a muro - anch'esso frutto di un dono - aveva smesso di essere utilizzabile, l'aula si è ritrovata priva di uno strumento. É proprio per questo che il Comitato ha deciso di accogliere la richiesta dell'insegnante, facendosi carico della spesa e offrendo così alla scuola un nuovo pianoforte, questa volta digitale. Lo strumento era stato ordinato già alla fine di febbraio, ma l'emergenza Coronavirus ha lasciato tutto in sospeso e ha permesso solo la scorsa settimana di consegnare e montare il ben gradito regalo."Come Comitato ci teniamo a promuovere arte, cultura, musica e letteratura" ha concluso con soddisfazione la presidente, spiegando infine che il dono resterà in eredità per tutti i ragazzi che passeranno per la scuola secondaria di Calco, e che potranno così provare l'ebbrezza di suonarlo.
G.Co.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco