Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 388.912.862
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 08/04/2021
Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15  µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Merateonline > Associazioni > Croce Bianca Milano - Sezione di Merate
Scritto Sabato 13 giugno 2020 alle 16:54

Merate, il dono dell’AVIS alla Croce Bianca: purificatori di ambulanze e il defibrillatore

Daniele Riva, Laura Della Mina e Tresoldi Carlo Vincenzo, rispettivamente comandante
e presidente della sezione di Merate e presidente generale della Croce Bianca di Milano

Due purificatori ad ozono per le ambulanze e un defibrillatore. Un dono in perfetto stile Avis, quello ricevuto quest'oggi dalla sezione di Merate della Croce Bianca di Merate, associazione in grado di fare un regalo anche quando la festa è la sua.

I volontari dell'Avis di Merate


Domani, domenica 14 giugno, si celebrerà in tutto il mondo la Giornata del Donatore di Sangue. Pur non potendo a causa della pandemia festeggiare con la tradizionale cerimonia, la sezione di Merate di Avis, supportata dai gruppi di Casatenovo ed Osnago, ha voluto compiere un gesto concreto e simbolico.

4: I due dispositivi di purificazione e un defibrillatore

 Il capogruppo di Merate Massimo Isetti e il presidente dell'Avis di Merate Stefano Barelli

La consegna ufficiale dei dispositivi, dal valore di circa 3.500 euro, è avvenuta nel primo pomeriggio di sabato 13 giugno presso la sede di via ai Campi della Croce Bianca, per la quale erano presenti oltre agli operatori in servizio la presidente di sezione Laura Della Mina, il presidente generale Carlo Vincenzo Tresoldi e il comandante di sezione Daniele Riva.
A prende la parola per primo durante la cerimonia è stato invece il capogruppo dell'Avis di Merate Stefano Barelli. ''Nel corso della pandemia - ha spiegato - ci siamo chiesti che cosa potesse tornare utile ad un ente come la Croce Bianca che stava fronteggiando, come tutti gli operatori sanitari, l'emergenza e abbiamo saputo dell'impellente bisogno di dotarsi di questi strumenti di sanificazione delle attrezzature e delle ambulanze. Avevamo la fortuna di avere qualche soldo da parte e non ci siamo tirati indietro. L'opera che fa la Croce Bianca, in fondo, è uguale all'opera ch facciamo noi. Si dedicano al bene della società proprio come gli avisini''.

Savio Baio, capogruppo Avis Casatenovo

Giuseppe Arlati, capogruppo Avis Osnago, e il presidente generale della Croce Bianca Carlo Vincenzo Tresoldi

Il presidente della sezione meratese di Croce Bianca, Della Mina, ha ringraziato per la donazione, sottolineando come ''nei momenti vissuti, sotto pressione, questi gesti di sostegno sono fondamentali''.
Il presidente generale Tresoldi ha invece confidato ai presenti di essere entrato per la prima volta in contatto con il mondo del volontariato, a 18 anni, proprio durante una giornata mondiale del donatore di sangue. ''L'Avis rappresenta tutta la nostra comunità e nel mondo del volontariato è fondamentale sentire la vicinanza dei cittadini, anche soltanto con un grazie''.

A.S.
Associazione correlata:
- Croce Bianca Milano - Sezione di Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco