Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 343.594.668
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/07/2020

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Venerdì 05 giugno 2020 alle 16:51

Lomagna: gli studenti di 5^ e i saluti alla primaria con 'stile'

È stato un anno scolastico speciale, anomalo, imprevedibile. Ufficialmente finisce tra oggi e domani. Gli alunni torneranno molto probabilmente a riempire le classi da settembre. Per chi finisce un ciclo di studi non c’è stata la possibilità di festeggiare al suono dell’ultima campanella. Per le elementari ad esempio non ci sarà la recita conclusiva, non ci sarà il rinfresco per i saluti finali, magari sarà posticipata a data da destinarsi la pizzata di classe con la consegna dei regali alle maestre. I bambini si disperderanno tra le varie scuole medie del territorio e radunarli ancora tutti insieme una volta sarà difficile. In questi mesi ai giovani allievi è mancato il contatto diretto con gli insegnanti e altrettanto è capitato ai docenti.


Per dire il proprio addio alla scuola primaria gli alunni delle tre quinte di Lomagna hanno pensato mantenere la tradizione di salutare amici e compagni, seppur in modo diverso e originale. Hanno realizzato uno striscione in cui con simpatico orgoglio hanno scritto: “Leva 2009. We are the champions”. Il lenzuolo colorato è stato fissato alle inferriate dell’istituto “A. Volta”, come a riconoscere che la scuola non può non identificarsi con il luogo fisico in cui si sono seguite le lezioni per quattro anni e mezzo.

Nell’ultimo quadrimestre si è dovuto reinventare il metodo di insegnamento con la didattica a distanza. Non un cambiamento progressivo, ma improvviso. I docenti si sono messi in gioco. E i genitori delle tre classi quinte di Lomagna ci tengono a ringraziare tutti i maestri: Cetty, Chiara, Elena C., Elena M., Francesco, Gabriella, Katia, Pina, Rachele. “Sono preparati, amorevoli, creativi, divertenti e unici nell'accompagnare i bambini in questi cinque anni – dicono i genitori - Nonostante le difficoltà della didattica a distanza hanno saputo mantenere una relazione stabile e lavorare con i ragazzi con professionalità e tanto affetto. Grazie”.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco