Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 343.626.386
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/07/2020

Merate: 20 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 12 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 15 µg/mc
Scritto Mercoledì 27 maggio 2020 alle 16:21

Bellusco: aree verdi per svago e relax di chi vive in appartamento

Il comune di Bellusco sostiene il bisogno e la voglia di tempo libero delle famiglie in questa fase 2 dell'emergenza, soprattutto di chi vive in appartamento, attraverso il progetto di valorizzazione e riscoperta del verde presente in paese. L'idea è già fruibile nell'area di sperimentazione individuata nei pressi del "laghetto", a sud-est del paese. Si tratta di aree verdi circolari, che a Bellusco non mancano, individuate e tracciate dal Comune, in prati e campi del territorio pubblico, che servono per dare possibilità di svago, gioco, relax a cittadini che non hanno modo di farlo. "I cerchi hanno un diametro di circa 40 metri e, attraverso l’erba tagliata, danno la dimensione dallo spazio che è possibile utilizzare e dentro il quale è possibile stare – spiegano il sindaco mauro Colombo e l’assessore all’Ecologia Daniele Misani - creando  le condizioni per rimanere separati ed evitare gli assembramenti.



L'area circolare sperimentale nei pressi del laghetto a sud-est del paese


Inoltre ci permettono di scoprire nuovi ambiti di territorio da usare in un modo diverso anche quando sarà terminata lì emergenza Covid. E sarà l’occasione di scoprire anche nuovi modi di giocare, non solo con giochi attrezzati e in aree verdi centrali del paese. Valuteremo il funzionamento, dato che è una sperimentazione, e potremo pensare di ampliarlo anche ad altri spazi. Proprio per questo motivo le  misure dei cerchi non sono uguali: abbiamo cercato di creare varie situazioni. Quella piccola per famiglia singola. Quella grande per ragazzi che vogliono giocare. Proprio in questa prospettiva un possibile sviluppo è quello di aggiungere arredi ad utilizzo libero, per ombra e relax"
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco