Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 365.703.071
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 01/12/20

Merate: 57 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 52 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 53 µg/mc
Scritto Sabato 23 maggio 2020 alle 18:28

Imbersago: la surroga di Villa e l’ingresso di Dante Panzeri

La prima assise comunale di Imbersago nell’era post coronavirus, svoltosi nella serata di giovedì 21 maggio, è stata anche la prima da consigliere di Dante Panzeri.

Il neoconsigliere Dante Panzeri

Secondo dei non eletti per il gruppo di minoranza ''Per tutti'', è entrato a far parte della seduta dopo la rinuncia di Valter Cogliati (primo dei non eletti) e le dimissioni dell’ormai ex consigliere Claudio Villa, il quale nel lasciare l’incarico ha riportato sensazioni legate alla scelta in una lettera molto sentita per la quale ha ricevuto gli apprezzamenti del sindaco Fabio Vergani e die Giovanni Ghislandi.

I consiglieri comunali Ambrogio Valtolina e Giovanni Ghislandi, più a destra il vicesindaco Elena Codara

Quest’ultimo, prima che l’assise votasse la surroga del consigliere (sostituito anche in tre commissioni comunali del quale faceva parte), ha detto di ritenere ammirevole il fatto che Villa abbia motivato in una lettera le sue dimissioni, anche se da regolamento non era tenuto a farlo. ''Credo che questa cosa faccia onore all’amico Claudio'' ha commentato l’ex sindaco.

I consiglieri comunali Sara Mapelli e Francesco Cagliani

''L’augurio per Dante Panzeri, che sono certo saprà mutuare il contributo che ha sin’ora dato nelle consulte comunali, esteso a tutti noi consiglieri, è quello di essere capaci, come singoli e non come gruppi, di farci carico gli uni delle ragioni degli altri''. Il voto delle consigliere del gruppo di minoranza ''Imbersago in più'', Chiara Bonfanti e Rosana Mauro, è stato di astensione alla surroga del consigliere Villa.

Di seguito la lettera integrale di Claudio Villa:

A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco