Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 365.707.667
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 01/12/20

Merate: 57 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 52 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 53 µg/mc
Scritto Giovedì 21 maggio 2020 alle 16:44

Schiuma sospetta rinvenuta nel torrente Molgora tra Olgiate e Santa Maria. Segnalazione ad Arpa

Nelle acque del torrente Molgora è tornata quest'oggi, giovedì 21 maggio, un'anomala schiuma. Il sospetto è che possa trattarsi di uno sversamento non autorizzato. Tracce della sostanza sono state individuate nel ramo che scorre tra Santa Maria Hoè e la località Monticello di Olgiate.

Un episodio analogo era accaduto all'inizio di marzo. L'assessore olgiatese Matteo Fratangeli, ricevuta segnalazione della presenza di schiuma, ha provveduto a contattare il sindaco di Santa Maria Efrem Brambilla il quale si è già messo in contatto con Arpa e Carabinieri per fare luce su quando accaduto.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco