Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 340.271.989
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/06/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: <2 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 5 µg/mc
Scritto Giovedì 21 maggio 2020 alle 12:55

Robbiate: l'Ambito distrettuale aumenta i posti offerti dal SEI, passano da sei a otto

L'Ambito distrettuale di Merate amplia l'offerta del Servizio Educativo di Inclusione (SEI) di Robbiate (ex Cse Piccoli) portando la disponibilità di posti da sei a otto.
''È un servizio di grande rilevanza sociale, che si rivolge ad alunni con disabilità gravissima per i quali si rendono necessari progetti individualizzati ad alta specializzazione'' commenta Filippo Galbiati, presidente dell'Ambito distrettuale meratese. ''È un servizio che nasce da un Protocollo d’Intesa tra il Comune di Robbiate, l’Istituto Comprensivo Statale di Robbiate, l’Ufficio Scolastico Territoriale e l’Azienda Speciale Retesalute, diventando nel tempo punto di riferimento per i Comuni dell'Ambito di Merate, che guardano a questa opportunità senza tenere conto dei confini comunali, contribuendo in modo cospicuo con le risorse della solidarietà intercomunale''.

L'ingresso del SEI di via Sant'Alessandro a Robbiate

L'accesso al servizio continuerà ad essere determinato sulla base di una graduatoria definita secondo criteri valutativi circa il bisogno dei singoli alunni e delle loro famiglie.
''Ampliamo il servizio per il massimo dei posti ad oggi consentito a partire dal prossimo anno scolastico 2020-2021, con nostre risorse, consapevoli che i numeri non sono purtroppo sufficienti a coprire il fabbisogno delle famiglie'' prosegue Galbiati. ''Lo ampliamo nella consapevolezza che impegneremo più risorse dal 2021, ma certi che servizi quali il SEI di Robbiate hanno bisogno di essere sostenuti ed implementati. Lo abbiamo fatto nei mesi scorsi, ma ora ribadiremo di nuovo a Regione e ATS l'obiettivo di ampliare l'offerta anche del CDD di Merate, in termini di messa a contratto di ulteriori posti. Le nostre famiglie meritano questi servizi che sulla carta sono disponibili, ma vanno sostenuti con gli atti autorizzativi necessari e le risorse del caso. L'indagine del fabbisogno sul meratese in nostro possesso è, in questo senso, molto chiara''.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco