Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 343.354.911
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 30/06/2020

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 20 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 20 µg/mc
Scritto Mercoledì 20 maggio 2020 alle 15:41

Distretto di Lecco: bando per soggetti erogatori di servizi

Il Distretto di Lecco ha approvato l'avviso di manifestazione di interesse per la costituzione di un elenco di soggetti candidati ad offrire servizi a supporto delle competenze genitoriali e all'aumento del benessere del bambino nell'ambito dell'iniziativa sperimentale "Dote Infanzia" di Regione Lombardia.
L'obiettivo della misura, che individua quali destinatari i minori che nell'anno 2020 compiono l'età di 4 anni, è di prevenire e contrastare le condizioni di vulnerabilità economica e sociale delle famiglie e prevede il rimborso a copertura dell'80% dei costi sostenuti (e fino a un valore massimo differenziato in base al valore dell'ISEE), per interventi quali attività creative, musicali e sportive o di consulenza ai genitori.
Nello specifico, le prestazioni e i beni individuati dalla delibera regionale a supporto della genitorialità e del benessere del bambino per i quali è possibile presentare una manifestazione di interesse, sono: 1) servizi di consulenza, anche a domicilio, sulla gestione e l'educazione del bambino; 2) attività ludiche e artistico-creative per lo sviluppo socio-emotivo e cognitivo del minore ("gioco intelligente") e per favorire il legame e la relazione supportiva genitore-bambino o caregiver-bambino; 3) attività ludiche in ambito creativo, musicale e sportivo; 4) attività per il contatto con le lingue straniere e l'apprendimento linguistico precoce.
Le famiglie potranno presentare domanda attraverso il sistema regionale www.bandi.servizirl.it secondo le indicazioni che verranno fornite nell'Avviso pubblico che sarà approvato indicativamente nel mese di settembre 2020. DESTINATARI DELL'AVVISO: enti pubblici e privati profit e non profit operanti sul territorio lombardo, compresi tutti gli enti che svolgono servizi a favore delle famiglie in possesso dei seguenti requisiti:
  1. a) sede legale e/o operativa in Lombardia;
  2. b) svolgimento di attività nel settore di pertinenza del servizio per il quale si presenta candidatura
  3. da almeno due anni;
  4. c) rispetto del/i C.C.N.L. vigenti e delle leggi che regolamentano i rapporti di lavoro;
  5. d) rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali (Regolamento Europeo sulla
  6. protezione dei dati personali 2016/679, dal D.lgs. 30 giugno 2003, n.196 e dal D.lgs. 10 agosto
  7. 2018, n. 101)
  8. e) iscrizione nei registri regionali o nazionali o ad analoghi elenchi regionali/nazionali
(iscrizione, se impresa, al Repertorio Economico Amministrativo (REA) della Camera di Commercio territorialmente competente; se cooperativa sociale iscrizione all'albo nazionale o regionale delle cooperative sociali; se ente del terzo settore, nelle more dell'applicazione del D.Lgs. 117/2017, iscrizione al registro nazionale o regionale dell'associazionismo e del volontariato, anagrafe nazionale delle ONLUS, registro delle associazioni di promozione sociale, registro nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche del CONI e registri assimilati); f) per i servizi relativi alle tipologie 1 e 2: presenza di figure professionali con formazione specifica e adeguata esperienza rispetto al servizio per il quale si presenta candidatura, attestate da una breve scheda descrittiva (obiettivi, modalità di organizzazione della proposta, personale impiegato e relative qualifiche/competenze) in cui si dettaglia il servizio e si esplicitano le finalità.
TERMINI E MODALITÀ PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E DELLA DOCUMENTAZIONE entro e non oltre il giorno 27 maggio 2020 alle ore 12 indirizzata al Distretto di Lecco al seguente indirizzo PEC servizisociali.ambito@pec.comunedilecco.it
INFORMAZIONI: Per ogni ulteriore informazione gli interessati possono rivolgersi all'Ufficio di Piano dell'Ambito di riferimento ai seguenti recapiti:
Ambito di Bellano-Ufficio di Piano da lunedi a venerdi dalle ore 9 alle 12 - tel 0341-910144 (int.1)
Ambito di Lecco- Ufficio di Piano - e-mail: ufficiodipiano@comune.lecco.it
Ambito di Merate c/o Ufficio di Piano Martedi e Giovedi dalle 9 alle 17 (tel 039-9285167- int. 14-15) - e-mail: chiara.panzeri@retesalute.net
L'AVVISO PUBBLICO è PUBBLICATO SUI SEGUENTI SITI:
  • COMUNE DI LECCO: WWW.COMUNE.LECCO.IT
  • AZIENDA SPECIALE RETESALUTE: WWW.RETESALUTE.NET
  • COMUNITA' MONTANA VALSASSINA VALVARRONE VAL D'ESINO E RIVIERA: WWW.PIANODIZONABELLANO.VALSASSINA.IT
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco