Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 340.277.544
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/06/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: <2 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 5 µg/mc
Scritto Lunedì 18 maggio 2020 alle 19:27

Calco: perlustrati i boschi, Giovanni non si trova ma alcuni ''indizi'' fanno ben sperare

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 18 maggio, sono ripartite le ricerche di Giovanni Sottocornola, il 24enne di Calco del quale non si hanno più notizie da oltre una settimana (precisamente dalla serata di domenica 10 maggio). Una cinquantina i volontari che hanno aderito all’appello che aveva lanciato nelle scorse ore il Comune per estendere le operazioni di ricerca a tutte le aree boschive del paese e sul confine con Merate e Calco.


Operazioni che si sono concluse intorno alle 18 senza che si raggiungesse l’obbiettivo sperato, ovvero che Giovanni fosse ritrovato sano e salvo. Le quattro spedizioni in cui è stato suddiviso il maxi dispiegamento di volontari hanno battuto le aree boschive di Onazzo, Boffalora, Limito e Calco Alta. A quanto risulta, alcuni elementi che fanno ben sperare sarebbero stati trovati, come ad esempio almeno un paio di giacigli realizzati con dei rami con foglie ancora verdi, e perciò presumibilmente spezzati di recente.


https://youtu.be/Le7oOc88PI0

Elementi che saranno vagliati dai Carabinieri nel corso di martedì 19 maggio, giornata in cui le ricerche si fermeranno proprio per consentire ad un’attenta analisi di quanto ritrovato quest’oggi nel corso delle ricerche. Domani i militari decideranno secondo quali modalità potranno eventualmente riprendere a partire da mercoledì.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco