• Sei il visitatore n° 495.868.495
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 13 maggio 2020 alle 18:25

Airuno: lunedì 18 i soci del Centro Anziani si riuniscono... online

A sinistra il Presidente Erminio Cereda
A causa dell'emergenza dovuta dal virus COVID-19, l'associazione airunese Centro Anziani Lombardo si riunirà con una formula alternativa, più innovativa e sicuramente rispettando le norme dettate dal distanziamento sociale. Infatti, il Presidente del sodalizio Erminio Cereda ha convocato l'Assemblea, aperta a tutti i soci, per lunedì 18 maggio, non presso la propria sede legale, ma utilizzando il famoso canale online ZOOM.
"Avendo necessità di incontrarci per fare il punto sulle attività svolte fino ad oggi - spiega il Presidente Erminio Cereda - abbiamo dovuto pensare ad un modo ormai utilizzato da molte aziende e associazioni. Nella lettera di convocazione rivolta a tutti i soci regolarmente iscritti abbiamo ben illustrato le modalità, rispettando trasparenza e accesso a tutti i nostri associati. Infatti, basterà inviare un'email al nostro indirizzo (centroanzianilombardo@gmail.com) prima dell'inizio dell'Assemblea, convocata per le 20.30, e in breve tempo si riceverà il link per accedere alla riunione".
All'Assemblea il Presidente, tra i vari punti all'ordine del giorno, oltre alla definizione dell'assetto organizzativo dell'associazione, illustrerà le iniziative svolte in questi primi mesi di attività, considerando che il Centro Anziani Lombardo è stato fondato da dei cittadini airunesi a novembre 2019.
"Insieme ad un gruppo di volontari, a gennaio abbiamo aperto il nuovo Centro Anziani ad Airuno presso la Sala Consiliare del Municipio, grazie alla collaborazione dell'Amministrazione Comunale, dove hanno partecipato costantemente tra le 25 e 30 persone over 60. Il numero degli iscritti aumentava col passare del tempo, peccato per lo stop dovuto dall'emergenza COVID-19. Auspichiamo di riprendere le attività, con diverse novità, a settembre.
Molto apprezzato dai cittadini è stato il servizio SPESANZIANI, che grazie al prezioso supporto di giovani volontari airunesi la nostra associazione ha gratuitamente servito circa 80 persone nel periodo più critico dell'emergenza, circa una persona anziana su 8 del paese. Abbiamo in cantiere di organizzare una serata di ringraziamento per questi ragazzi” conclude il Presidente.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco