• Sei il visitatore n° 467.454.253
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 11 maggio 2020 alle 15:25

Lomagna/Covid: 23 positivi. "Non abbassiamo la guardia"

Anche da Lomagna sono giunti i consueti aggiornamenti sulla situazione Covid. Come comunicato dal sindaco Cristina Citterio, sono 23 i positivi mentre sono invece 13 le persone sottoposte a sorveglianza. Il primo cittadino si è poi soffermato sul rispetto delle regole, che è venuto meno nel week end da parte di alcune persone. "L’impressione è che alcune persone si sentano impermeabili alla possibilità di essere contagiate,come se il problema non li possa toccare, diventando peraltro anche poco rispettose degli altri" ha commentato Cristina Citterio, ricordando l'importanza di non vanificare gli sforzi sostenuti e di non abbassare la guardia.
Di seguito il comunicato completo:
Cari concittadini,
vi raggiungo con il mio saluto e con veloce aggiornamento.
Dai dati ufficiali comunicati da ATS tramite la Prefettura, emerge per il Comune di Lomagna, il seguente quadro stabile: complessivamente in questi mesi sono risultate positive al tampone 23 persone ed è pari a 13 il numero delle persone attualmente in sorveglianza attiva. Confermiamo come di consueto la necessità di un atteggiamento di rispetto e discrezione ed esprimiamo con fermezza grande vicinanza e solidarietà alle persone coinvolte e alle loro famiglie.
Continuano le attività di monitoraggio e supporto sanitario da parte dell’ATS e le attività di supporto del Centro Operativo Comunale. Per informazioni e necessità, gli uffici comunali rispondono al numero 039 9225113.
Abbiamo pubblicato sul sito il volantino del servizio di telefonia sociale di AUSER Lecco. Non posso non riferire di essere sufficientemente delusa dal comportamento di alcuni cittadini nel corso del week end, relativamente al rispetto delle disposizioni di cautela e prevenzione che ANCORA dobbiamo rispettare. Devo registrare che, nonostante il monitoraggio effettuato da parte
della Polizia Locale e dei volontari della Protezione Civile (ad entrambi va espressa grande riconoscenza), alcune persone sembrano non aver capito che sia ancora necessaria tanta attenzione e l’adesione alle regole da parte di TUTTI e SEMPRE!!! Come più volte detto continuiamo ad essere in una CORNICE RESTRITTIVA e dobbiamo adottare SEMPRE cautela e domandarci in ogni caso se lo spostamento sia davvero necessario e se sia motivato. L’essenziale è ancora un concetto fondamentale!
L’impressione è che alcune persone si sentano impermeabili alla possibilità di essere contagiate, come se il problema non li possa toccare, diventando peraltro anche poco rispettose degli altri.
La realtà è che dobbiamo tenere ben presente che la priorità per tutti deve essere quella di superare questo momento e che l’obiettivo di TUTELA SANITARIA non deve essere secondario al nostro, pur legittimo, bisogno di socialità e di aria aperta! Siamo ancora nel corso di un’emergenza sanitaria!
Non è il momento di agire con leggerezza nel rispetto nostro, dei nostri cari e dell’intera comunità! NON VANIFICHIAMO GLI SFORZI SOSTENUTI!
NON ABBASSIAMO LA GUARDIA! È il momento della RESPONSABILITÀ DI OGNUNO!
Per qualsiasi chiarimento, la mail del Sindaco è sempre operativa e vi risponderò nel più breve tempo possibile: sindaco@comune.lomagna.lc.it
Anche la Polizia Locale può essere contattata dalle 7.30 alle 19 per eventuali chiarimenti al numero: 329.2605237 – 039.9529922
Manteniamoci CAUTI E RESPONSABILI, e sempre: DISTANTI SI, MA PROSSIMI.

IL SINDACO
Cristina Citterio
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco