Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 347.688.366
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/08/2020

Merate: 8 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: < 2 µg/mc
Valmadrera: 2 µg/mc
Scritto Venerdì 08 maggio 2020 alle 17:08

Riguardo alle celebrazioni religiose

Non vedo un problema di urgenza, ma di libertà e civiltà, oltre che diritto di espressione religiosa libera. E questo vale ovviamente per tutte le confessioni religiose. Se è possibile ricominciare in sicurezza, perchè no? Perchè fare polemica pure su questo? Perchè proibire per un periodo ancora lungo la manifestazione di fede e speranza delle persone? Ripeto, se le condizioni igieniche e di sicurezza lo permettono. Cominciamo a programmare dei protocolli adeguati e iniziamo a vivere come prima, o almeno, quasi.
Giampaolo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco