Scritto Martedě 31 marzo 2020 alle 16:52

Minuto di silenzio nei Comuni meratesi per le morti di Covid

Il cielo livido, le bandiere a mezz’asta e la presenza accorata di sindaci, preti e autorità militari, nascosti quasi tutti dietro la mascherina.

Il minuto di silenzio in Piazza Garibaldi ad Imbersago

E’ quanto ha accomunato quest’oggi, martedì 31 marzo, i diversi momenti di raccoglimento organizzati dai Comuni meratesi per onorare con un minuto di silenzio, scoccato alle 12, coloro che fin qui hanno perso la vita a causa del coronavirus.

Il momento di raccoglimento davanti al Municipio di Olgiate Molgora

Migliaia di persone, 7mila nella sola Lombardia, alle quali purtroppo se ne aggiungeranno anche altre. E i luoghi scelti per commemorarle, nella maggior parte dei casi, sono stati proprio le piazze e gli spazi adiacenti ai monumenti ai caduti che ricordano coloro che non sono hanno più fatto ritorno dai campi di battaglia delle due guerre mondiali del secolo scorso, ulteriore segno che le conseguenze di questa emergenza, ormai non più solo sanitaria, hanno sempre più la somiglianza di quelle di un conflitto.

Il minuto di silenzio ad Usmate

Sopra il raccoglimento del sindaco di Robbiate Daniele Villa e sotto quello del sindaco di Paderno Gianpaolo Torchio

Il sindaco di Verderio Roberto Manega

Nei video e nelle foto che pubblichiamo, dopo aver raccontato a stretto giro il minuto di silenzio e la cerimonia che si è tenuta a Merate, i raccoglimenti di Paderno, Verderio, Imbersago, Osnago, Santa Maria Hoè, Calco, Olgiate e Usmate Velate.

VIDEO - OLGIATE

https://youtu.be/VNwro6aZryw

VIDEO - IMBERSAGO

https://youtu.be/EwbJ0ocEyzU

VIDEO - USMATE

https://youtu.be/7A76DM5PbSk

VIDEO - CALCO, SANTA MARIA HOE', OSNAGO

https://youtu.be/TFflVnOLaP8




© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco