Scritto Marted́ 04 febbraio 2020 alle 18:10

Cornate: all'asta le opere del medico dr. Giancarlo Bulli

Nella serata di giovedì 30 gennaio a Cornate d'Adda, in una sala consiliare stracolma sono state consegnate come ogni anno le civiche benemerenze a tre cittadini meritevoli.
Ben si inseriva nel contesto nell'evento una menzione ad un altro cittadino filantropo ben conosciuto: il dott. Giancarlo Bulli (classe 1925) , storico medico a Cornate, che di bene alla comunità continua a farne attraverso la sua arte. Ogni anno il dottor Bulli, che negli anni si è anche fatto un nome nell'ambito artistico-pittorico, organizza insieme all'Associazione Domus Laboris e con l'aiuto di altri sodalizi del territorio un'asta benefica delle proprie opere.




Il sindaco Giuseppe Colombo
Su volere del dott. Bulli gli 8,500 euro ricavati dalla mostra tenutasi in Villa Sandroni dal 30 novembre al 1 dicembre sono stati devoluti alla cooperativa sociale ONLUS Fonte di Solidarietà, che da anni si occupa di assistenza giornaliera ai soggetti affetti da disabilità psichiatriche. A consegnare l'assegno alla cooperativa è stato il Presidente di Domus Laboris, Pietro Marcaccio: "Sappiamo che il dottor Bulli è un cittadino esemplare, un cittadino che già è stato insignito dell'Airone d'Oro nel 2012. È un grande uomo illuminato che nella vita, nella professione e nelle sue opere è riuscito a coniugare la scienza e l'arte. E aggiungerei: con coscienza, con la sua presenza discreta e soprattuto con il suo esempio, ha contribuito notevolmente allo sviluppo della cultura e della solidarietà nel nostro paese ed è un costante punto di riferimento e guida della nostra comunità".


Il presidente di Domus Laboris Pietro Marcaccio





La consegna dell'assegno alla cooperativa Fonte di Solidarietà
Grato al Sindaco Giuseppe Colombo per aver consentito a Domus Laboris di celebrare questo evento in un momento tanto importante per il paese, Pietro Marcaccio ha quindi mostrato ai presenti la targa con cui l'Associazione ha voluto omaggiare il dottore - impossibilitato a partecipare alla serata - per ringraziarlo della fiducia a loro rinnovata nella preparazione della mostra.
F.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco