Scritto Luned́ 13 gennaio 2020 alle 11:35

Lomagna: bambini espongono i propri dipinti del laboratorio

Le sale delle ex scuole elementari di Lomagna si sono tinte di mille colori per la mostra di pittura. Arriva al termine del primo trimestre del laboratorio che viene proposto ormai da otto anni dall'artista lomagnese Simona Fumagalli.

Le pareti hanno acquisito nuova luce con i lavori dei circa 45 iscritti al corso, tutti bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni che si affacciano al mondo dei disegni con curiosità ed entusiasmo. Si comincia dalla conoscenza dei colori, l'uso dei complementari, per poi aggiungerci delle silhouette. Si passa poi alla riproduzione di alberi e animali, ognuno secondo le proprie capacità. C'è chi è avvantaggiato perché ha già partecipato negli anni passati al laboratorio, prima delle undici lezioni da un'ora e mezza che hanno avuto luogo negli ultimi tre mesi presso le aule pubbliche di via Roma.

Per quelli che si trovano ad un livello più avanzato si punta sulla prospettiva e sugli stili dei movimenti artistici sviluppatisi tra Ottocento e Novecento: l'Impressionismo, il Puntinismo, l'Astrattismo di Marc e di Klee, il Cubismo di Picasso, la Metafisica, il Modernismo e il Neo-pop. Una sezione della mostra è stata dedicata al genio toscano Leonardo da Vinci come forma di celebrazione per il cinquecentenario della sua morte. In preparazione ai disegni più complessi, l'insegnante Fumagalli è solita fornire ai bambini una leggera infarinatura di cosa hanno significato e come si sono sviluppate le correnti artistiche che ancora oggi continuano ad ispirare schiere di pittori. Poi, tempere alla mano, si passa alla pratica.

M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco