Scritto Giovedý 31 ottobre 2019 alle 18:14

Asst, sicurezza in ospedale: c’è il servizio di vigilanza ma stiamo valutando alle iniziative

In merito alla problematica sollevata sulla sicurezza notturna presso l’Ospedale Mandic di Merate, l’ASST di Lecco precisa quanto segue: è stato attivato a partire da febbraio 2018, con durata biennale (scadenza febbraio 2020), un servizio di guardiania non armata h24.

Il servizio è stato avviato in adesione ad una convenzione regionale attivata dalla Centrale Acquisti.

Oltre alla presenza costante all’interno dell’Ospedale, ventiquattr’ore su ventiquattro - sette giorni su sette, il servizio prevede la possibilità di attivare, in caso di minaccia alla sicurezza e/o all’incolumità del personale sanitario al lavoro e dell’utenza ricoverata all’interno del nosocomio, un’apposita task force composta da operatori con qualifica di Guardia Particolare Giurata (quindi armata) della medesima società entro 30 minuti dall’allarme lanciato.


Il problema della sicurezza negli ambienti sanitari pubblici costituisce, purtroppo, una problematica a carattere nazionale. Proprio per questo, adeguandosi alla Raccomandazione Ministeriale, anche presso l’ASST di Lecco è in corso una valutazione di tutte le iniziative e di tutte le azioni utili al contenimento del rischio per porre il proprio personale nelle migliori condizioni di sicurezza.



Articoli correlati
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco