Scritto Giovedì 22 agosto 2019 alle 14:22

Box allagati in Via Marconi a Cassina e a Sabbioncello. Un 'lago' a c.na Malpaga

I box a Cassina

Non è stata risparmiata dal maltempo nemmeno la frazione di Cassina. I box del complesso residenziale di Via Marconi, infatti, sono stati invasi dall'acqua che ha raggiunto 80 cm di altezza. Danni dunque anche alle cantine e alle taverne dove l'arredo ha iniziato a galleggiare sullo strato di fango e acqua così come alle macchine che era parcheggiate e i cui abitacoli si sono riempiti di melma.

Da questa notte i residenti sono al lavoro coadiuvati dai volontari della protezione civile per aspirare con le idrovore e liberare pian piano i locali per poi procedere con la pulizia. Arredi, divani, scatoloni, scaffalature, biciclette sono stati ammassati nei giardini al sole, pur tiepido, nella speranza che qualcosa si asciughi.

VIDEO



https://youtu.be/z9QDCF5EzTc

I campi in località Malpaga sono diventati un acquitrino, impraticabili, ma pur belli da osservare così ricolmi d'acqua, quasi fossero la continuazione del lago.

 

Le ''Corti'' di Sabbioncello

 

Danni ingenti, invece, anche a Cicognola, nel complesso residenziale delle corti di Sabbioncello che, come lo scorso anno, è stato invaso con box e cantine sommersi da acqua e fango.

L.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco