Scritto Luned́ 22 luglio 2019 alle 16:52

Ponte: la Soprintendenza sul posto,l’ultimo aggiornamento

Il Ponte San Michele ancora sotto i ferri, come d'altronde rimarrà fino al prossimo autunno. Gli ultimi aggiornamenti, pubblicati sul sito di Ferrovie dello Stato, nell’apposita pagina dedicata all’avanzamento delle operazioni di riqualificazione del viadotto, sono datati 18 luglio e spiegano di un recente sopralluogo da parte della Soprintendenza che ha definitivamente individuato la tipologia di beole che andranno a ricoprire il camminamento ciclopedonale quando il collegamento tra Paderno e Calusco sarà riaperto al traffico veicolare (ovvero dal prossimo 7 dicembre), oltre che il sistema di illuminazione che più si addice al contesto secolare della struttura.

Di seguito il report di tutte le altre operazioni espletate o ancora in corso:
Concluso il montaggio del ponteggio sulla pila 1 ed è in corso la compartimentazione della struttura in previsione della sabbiatura, della verniciatura e dei rilievi per il montaggio dei rinforzi.
Terminati i rilievi sulla pila 6, per cui proseguono le operazioni di sabbiatura e verniciatura. Attualmente si sta lavorando sul sesto piano.
Completati i rilievi sulla campata 8 dell’impalcato ed è in corso il montaggio del ponteggio per il parapetto storico sulla campata 7.
In seguito alla visita della Soprintendenza, sono state individuate le tipologie di beole per il rivestimento del camminamento ciclopedonale e il relativo sistema di illuminazione.
Sono in corso le operazioni di pulizia e potatura propedeutiche ai rilievi ed alla progettazione esecutiva della via di accesso alla pila 6 del ponte.

A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco