Scritto Luned́ 10 giugno 2019 alle 16:23

Alla Rocchetta arriva in visita il console tedesco Krumrei

Per Fiorenzo Mandelli è sempre un piacere ricevere una telefonata in cui gli si chiede di aprire il Santuario della Rocchetta per una visita. Così è stato anche per il console della Germania a Milano Claus Krumrei che con la moglie Uta ha sentito parlare della chiesina di Porto d'Adda e del suo fascino.

Al loro arrivo il cicerone li attendeva per guidarli alla scoperta della storia del luogo sacro, prima fortezza e poi eremo per i frati Agostiniani con la visita nei locali in cui vivevano. Fiorenzo ha poi parlato del grande Leonardo, genio toscano, che qui è passato e ha preso ispirazione per la sua "Vergine delle Rocce". La visita è proseguita lungo le conche dei canali, ideati da Leonardo e realizzati sotto l'impero Asburgico nel 1700, che consentivano una via veloce di collegamento per uomini e merci verso Milano.

Gli ospiti tedeschi hanno mostrato il loro apprezzamento e la loro riconoscenza per quanto hanno potuto ammirare in una giornata di visita e pranzando allo Stallazzo nel bel territorio tra Paderno e Cornate sull’alzaia della valle dell'Adda.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco