Scritto Marted́ 23 aprile 2019 alle 09:03

Rocchetta: la Pasquetta con tanti fedeli e la preghiera per la pace

Anche quest'anno si è tenuta la festa del Santuario della Madonna della Rocchetta. Secondo tradizione il giorno di Pasquetta, o Lunedì dell'Angelo, ricorre l'occasione per festeggiare l'edificio sacro che domina il panorama fluviale tra Porto e Paderno.

 

Al mattino la Santa Messa che è il momento più sentito, con la presenza del sindaco di Paderno d'Adda e di tanti fedeli della zona, che scendono al fiume e salgono alla chiesina per ricordare la Madonna del Santuario, patrona della comunità di Cornate.

La funzione è stata concelebrata dal Parroco don Emidio Rota, coi vicari don Michele Galbiati e don Matteo Albani e con due ospiti, Don Federico Gallo e Padre Luigi Giani.

Il parroco Don Emidio ha voluto ricordare, con la preghiera del Salve Regina, i tanti cristiani uccisi in questi giorni a causa degli attentati in Sri Lanka e pregare Maria perchè cessi questo clima di odio e di guerra, come richiesto da Papa Francesco.

Al pomeriggio si è recitato il Santo Rosario col bacio della Reliquia.

Durante tutta la giornata è stato davvero notevole l'afflusso di visitatori e di pellegrini che sono saliti al Santuario, dove hanno trovato il custode Fiorenzo Mandelli pronto ad accoglierli e a spiegare la storia del luogo sacro.

Il grande numero di fedeli si è potuto constatare anche dai tantissimi ceri accesi davanti alla Statua della Vergine, che è ancora oggi dopo secoli venerata come protettrice di questo angolo di Brianza.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco