Scritto Luned́ 05 marzo 2018 alle 06:01

Camera collegio Merate: Lupi al 56%, Gatti al 20, M5S al 18%

Maurizio Lupi
Nei collegi 7 Merate e 8 Lecco per la Camera dei deputati si profila una vittoria schiacciante del centrodestra. Anche se siamo alle primissime battute di uno scrutinio che si annuncia molto lungo e complesso. Alle 5 sono state definite 41 sezioni su 199 del collegio di Merate composto da 21 comuni lecchesi e 35 bergamaschi. Ad essere "chiusi" sono proprio la gran parte dei comuni bergamaschi dove sicuramente l'effetto partito/coalizione è più sentito dell'effetto candidato. Questo anche perché i candidati sono tutti di estrazione lecchese a parte Maurizio Lupi che però pur essendo milanese ha proprio a Merate e a Barzanò le sue basi operative attraverso "Costruiamo il Futuro" già dal lontano 2001, quando in uno scontro diretto superò il parlamentare uscente della sinistra Mauro Guerra. Dunque sulla scorta dei primissimi dati Maurizio Lupi è al 56% contro Adele Gatti del centrosinistra al 20% e Angelo Baiguini del Movimento 5 Stelle appena sopra il 18%. Nulla di fatto per Matteo Vismara di Liberi e Uguali che si attesta all'1,58%.

Analizzando il voto ai partiti vediamo che della coalizione di centrodestra che sostiene Lupi la Lega è al 39%, Forza Italia al 12%, Fratelli d'Italia al 4,5% e Noi con l'Italia - la formazione di cui Lupi è coordinatore nazionale - appena sopra l'1%. Il Partito Democratico è al 17% mentre +Europa di Emma Bonino è al 2%.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco