Scritto Venerd́ 24 novembre 2017 alle 09:11

Caso Del Boca, Nogara Lega Nord: piena solidarietà anche a Baraldo con l’auspicio che riescano a dimostrare le proprie ragioni

Quanto sta succedendo al dottor Del Boca ha dell'incredibile, soprattutto per ciò che questo medico rappresenta per il presidio meratese. Personalmente ho avuto il piacere di conoscerlo e di conoscere in particolare la sua eccellente professionalita', ma potrei anche non conoscerlo, basterebbero le dichiarazioni dei pazienti e collaboratori, che stanno esprimendo a gran voce la propria solidarieta', a definirne il profilo.

Nella sanita', come in tutte le realta' pubbliche, vi sono degli organi di controllo che in piena autonomia e indipendenza hanno il compito di effettuare delle verifiche in seguito a delle segnalazioni e se il caso assumere dei conseguenti provvedimenti. Servirebbe conoscere nel dettaglio quanto rilevato dalla commissione per giudicare, cosa a noi non nota, ma possiamo tranquillamente dichiarare che sino ad ora a Merate hanno parlato i fatti portati dalla grande professionalita' riconosciuta da tutti del Dr Del Boca, che ha fatto eccellere l'intero reparto di Ginecologia e Ostetricia. La politica, come il Direttore Generale Manfredi del resto, non ha il potere per modificare quanto deciso dalla commissione, ma ha il compito di intervenire affinché questo caso non danneggi il futuro del presidio meratese, gia' in questi giorni fortemente colpito con evidenti ed enormi danni di immagine, ed affinché l'attivita' dei reparti prosegua normalmente, per quanto possibile. Personalmente auspico che il dr. Del Boca, sospeso per due mesi, faccia ricorso e possa dimostrare le proprie ragioni, pur rispettando il lavoro dei componenti della commissione disciplinare ai quali non spetta un compito semplice. Certo che l'amarezza è tanta nel vedere un professionista di questo livello trattato in questo modo...la nostra solidarieta' va a lui come al Dr. Baraldo, anch'esso sospeso per 15 giorni, per la professionalita' che rappresentano nel campo sanitario lecchese e meratese. Non possiamo nascondere le nostre preoccupazioni per quanto sta vivendo il presidio meratese, perché un colpo come questo non può che generare tensioni interne ed insicurezze esterne da parte di quelle donne che in queste ore si apprestano a diventare mamme, magari per la prima volta, ed avendo profonda fiducia nella persona del Dr. Del Boca volevano essere assistite proprio da lui, in un momento così importante ed unico come il parto.Qualcuno sta leggendo delle dietrologie dietro a questa punizione, io a questo non voglio credere perché sarebbe gravissimo per i danni causati ad un professionista eccellente, ad un presidio che al contrario merita attenzione e potenziamento e ad un intero territorio. La nostra attenzione restera' comunque massima tramite i nostri rappresentanti territoriali e mettendomi personalmente a disposizione di chiunque voglia collaborare per migliorare la sanita' lecchese e meratese.
Il Segretario Provinciale di Lecco Lega Nord – Lega Lombarda Flavio Nogara
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco