Scritto Luned́ 13 marzo 2017 alle 15:44

Cernusco: 50enne bergamasco cerca di rubare 600 € di spesa, patteggia 8 mesi

Ha messo nel carrello generi alimentari per un valore di 600 €, cercando di allontanarsi dal supermercato senza pagare, ma è stato individuato dagli addetti alla sicurezza e fermato prima che potesse sparire nel nulla con la ricca spesa.
Ha patteggiato la pena di 8 mesi di reclusione e il pagamento di 200 euro un cinquantenne residente in Provincia di Bergamo che nel pomeriggio di sabato 11 marzo ha messo in atto il tentativo di furto presso l'Esselunga di Cernusco Lombardone.
I Carabinieri della compagnia di Merate, giunti sul posto dopo essere stati allertati dal personale in servizio, hanno provveduto al fermo del bergamasco disponendo la restituzione immediata dell'intero "bottino". L'uomo, che risulta avere precedenti anche specifici, è stato tradotto stamane in Tribunale di fronte al giudice Enrico Manzi, difeso dall'avvocato Maddalena Valsecchi.
Ascoltati i militari intervenuti presso lo store e le sue motivazioni - avrebbe agito a causa di difficoltà economiche - il giudice ha "accordato" il patteggiamento disponendo per l'uomo l'obbligo di dimora durante l'orario notturno. 
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco