Scritto Mercoledý 12 gennaio 2011 alle 19:27

Cernusco: con la chiusura di Via Stoppani i pendolari multati, si ''trasferiscono'' a Osnago

La chiusura per lavori in corso di Via Antonio Stoppani nei pressi del posteggio della stazione di Cernusco ha creato non pochi problemi di posteggio ai numerosi pendolari che ogni giorno utilizzano il treno per recarsi al lavoro o a scuola, e con il ripartire della normale attività lavorativa al termine delle vacanze natalizie non sono pochi i pendolari che, impossibilitati nel trovare un parcheggio, hanno lasciato la macchina fuori dagli spazi consentiti trovando una multa ad attenderli.

Via Stoppani chiusa al traffico


Il risultato è che ora nei posteggi situati sui due lati della stazione le auto si attengono scrupolosamente agli spazi delineati sull'asfalto, e molti automobilisti hanno scelto la soluzione "alternativa" di recarsi presso la stazione di Osnago per prendere il treno.

I posteggi situati di fronte e dietro la stazione di Cernusco


"Da sempre cerchiamo di disincentivare l'utilizzo dell'automobile da parte dei pendolari, invitandoli a raggiungere la stazione a bordo di un'unica vettura o a utilizzare altri mezzi" ha spiegato il sindaco di Cernusco Sergio Bagnato. Consigli che molti pendolari, che giungono ad esempio dai comuni del casatese e arrivano da soli, sono impossibilitati a mettere in pratica. In Via Antonio Stoppani molte vetture sostavano al limite della carreggiata, alternate agli alberi che costeggiano la via, dove ora le ruspe sono al lavoro per sistemare l'area lasciata a cantiere dopo i lavori del raddoppio ferroviario.

Le auto posteggiate in Via Lanfritto-Maggioni

La "battaglia" tra amministrazione e pendolari in perenne ricerca di posteggi continua.

 

R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco