Scritto Luned́ 21 giugno 2010 alle 21:48

Colico: arrestato per spaccio. Barzio: condannato per furto

Nel corso di controlli atti a finalizzare il traffico illecito di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Colico hanno fermato lo scorso 17 giugno I.G., classe 1983, residente a Colico, pregiudicato e tossicodipendente, a seguito di una perquisizione nella sua abitazione. I militari hanno infatti trovato 10 piante di canapa indiana e un barattolo contenente 70 gr di marijuana. Per l’uomo è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanza stupefacente. Dovrà invece scontare 2 anni, 5 mesi e 23 giorni di reclusione per furto aggravato W.S., classe 1968 di Barzio. Così è stato deciso questa mattina dal tribunale di Lecco in seguito al furto che l’uomo aveva compiuto in un’abitazione di Barzio. I fatti risalgono al 2006, quando il 42enne aveva prelevato una serie di monili d’oro da un appartamento, nascondendoli presso la sua dimora, dove poi i carabinieri di Introbio li avevano trovati durante le indagini e riconsegnati al legittimo proprietario.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco