Scritto Giovedý 13 febbraio 2014 alle 08:38

Merate: alle 21 l’esperienza di 3 giovani e delle loro start up

Giovedì 13 l'associazione La Semina ha invitato il prof. Sergio Campo Dall'Orto della Fondazione Politecnico (Professore di Imprenditoria e Design - Politecnico di Milano - Business Development - PoliHub) per presentare l'esempio di 3 giovani studenti che, grazie all'Università, sono diventati interessantissime esperienze di Start-Up, felicemente avviate.
Ecco cosa dice nel suo messaggio il prof. Campo Dall'Orto :
"Avviare una nuova impresa è un'esperienza affascinante, che consente di realizzare i propri sogni e impegnarsi in un lavoro piacevole, che può generare posti di lavoro. Lo possono fare tutti, purché dotati di molto entusiasmo".

Sergio Campo Dall'Orto

Questi i nomi delle tre imprese e dei giovani imprenditori che le presenteranno:
- Ginkgo srl - presentata da Gianluca Savalli,
- 9 minutes - presentata da Marco Moschini e Maurizio Zivelonghi
- 959 Eco-Design - presentata da Paolo Ferrari
Alle ore 20,45, presso l'Aula Magna del Liceo Agnesi e Ist. Viganò, verranno presentate le idee innovative realizzate dagli stessi giovani ex studenti del Politecnico, oggi neo imprenditori, che grazie al crowdfunding vedono sostenute finanziariamente le loro invenzioni, con raccolta di risorse e contributi internazionali (americani, cinesi ecc.).

Ma la novità questa volta è che grazie alla nostra Università questi giovani "inventori", non solo si sono consolidati e ramificati internazionalmente, ma sopratutto resteranno a operare nel nostro paese e non porteranno all'estero la realizzazione del loro valore.

Questo evento è parte del ciclo che La Semina da tempo ha dedicato al progetto: L'ITALIA DOPO ADRIANO OLIVETTI- TRAIETTORIE DI FUTURO", con il quale si vuole portare a conoscenza, sopratutto dei giovani studenti, che un'Italia che riesce e che investe sui giovani e sul loro futuro c'è.

La Semina ha chiesto ai giovani amici dell'associazione CambiaMenti di coordinare la serata, nello spirito di cooperazione che da tempo vede interagire le due associazioni.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco