Scritto Marted́ 19 ottobre 2010 alle 16:20

Olginate: la pallavolo premiata dal Comitato regionale Fipav

Domenica speciale per la Pallavolo Olginate, protagonista domenica 17 ottobre al Centro Congressi dell'Hotel Leonardo Da Vinci di Bruzzano, sede della cerimonia di premiazione dei successi 2009-2010 delle società lombarde organizzata dal Comitato Regionale Lombardo della Federazione Italiana Pallavolo. Il presidente Samuele Biffi, presente a nome di tutta la società, è salito sul palco per ricevere tre importanti riconoscimenti: il primo per il trentesimo anno di attività, il secondo per aver collaborato con il Centro di Qualificazione Regionale, ospitando la Selezione Regionale femminile, il terzo per aver schierato le proprie squadre giovanili in tutti i campionati (Under 13, Under 14, Under 16, Under 18). "Voglio condividere questi riconoscimenti innanzitutto con Paolo Pirola, lo storico Pres, che ha preso in mano la società in un momento difficile: con lui ho condiviso 21 anni di passione e impegno per la pallavolo e spero di condividerne ancora tanti, perché non ho intenzione di lasciarlo andare in pensione. Poi con i miei più stretti collaboratori, i dirigenti, gli allenatori, le atlete che in tutti questi anni sono passati da Olginate: tutti hanno contribuito a fare la storia di questa società e tutti si devono sentire orgogliosi se un piccolo paese come Olginate è conosciuto in tutta la Lombardia per la pallavolo. Infine i nostri tifosi, che ci hanno sempre seguito e sostenuto, soprattutto negli anni difficili".
Inoltre due atlete cresciute nel settore giovanile olginatese, Giorgia Bonacina e Miriam Fatime Sylla, sono state premiate per aver rappresentato la Lombardia al Trofeo delle Regioni, rispettivamente nella selezione Beach Volley e nella Selezione Indoor "Sono molto contento per i riconoscimenti a Giorgia e a Miriam, che rappresentano il fiore all'occhiello del nostro settore giovanile; Miriam quest'anno giocherà in serie B1 con il Villa Cortese, Giorgia è cresciuta molto in questi anni con noi e presto la vedremo su palcoscenici ancora più importanti. Per le altre ragazze che giocano nelle varie squadre devono rappresentare uno stimolo a porsi sempre traguardi ambiziosi e cercare di raggiungerli con costanza, impegno e sacrificio".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco